Tirocinio universitario

Il tirocinio curriculare è un’esperienza finalizzata al completamento della formazione universitaria mediante la realizzazione di attività pratiche.

Il tirocinio è un periodo di orientamento e di formazione, svolto in un contesto lavorativo e volto all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Non si configura come rapporto di lavoro.

  • i tirocini curriculari sono rivolti ai giovani frequentanti un percorso di istruzione o formazione e finalizzati ad integrare l’apprendimento con un’esperienza di lavoro. Questo tipo di tirocinio è disciplinato dai Regolamenti di istituto o di ateneo ed è promosso da scuole, università o enti di formazione accreditati;

Per attivare un tirocinio è necessaria una convenzione tra un soggetto promotore (università, scuola superiore, agenzia per l’impiego, centro di formazione, ecc.) e un soggetto ospitante (azienda, studio professionale, cooperativa, ente pubblico ecc.), corredata da un piano formativo. Il soggetto promotore del tirocinio e il soggetto ospitante nominano un tutor ciascuno, che aiuteranno il tirocinante nella stesura del piano formativo, nel suo inserimento nel nuovo contesto, nella definizione delle condizioni organizzative e didattiche, nel monitoraggio del percorso formativo e nell’attestazione dell’attività svolta. Le competenze e i risultati raggiunti dal tirocinante sono registrati sul libretto formativo.

Le convenzioni attualmente attive:

UNIVPM – Università Politecnica delle Marche

UNIBO – Università di Bologna

UNIMC – Università di Macerata

UNIURB – Università di Urbino Carlo Bo

UNITN – Università di Trento

UNITS – Università di Trieste

Contattaci

Per creare una nuova convenzione oppure, per avviare il tuo tirocinio.

Menu